Migliori Libri Di Girolamo Segato

Migliori Libri Di Girolamo Segato

Eccoci!

Eri alla ricerca dei Migliori Libri Di Girolamo Segato?

Vogliamo darti il benvenuto su Librix!

Sicuramente con questa guida ti aiuteremo a trovare Migliori Libri Di Girolamo Segato in pochissimo tempo.

Infatti in questa pagina troverai alcuni (massimo 3) dei Migliori Libri Di Girolamo Segato e per ciascuno dei libri presenti ti lasciamo:

1) Titolo del libro dell’autore.

2) Descrizione o riassunto (se presente).

3) Link per acquistarlo su Amazon.

Attenzione: se dovessi trovare qualche errore nella lista dei Migliori Libri Di Girolamo Segato ti consigliamo di procedere alla ricerca dal seguente link: cerca migliori libri per autore online.

Ecco la lista contenente i Migliori Libri Di Girolamo Segato

Come detto prima se dovessi notare qualche errore in questa lista, clicca qua per cercare migliori libri per questo autore.

Perché abbiamo scelto questi 3 Migliori Libri Di Girolamo Segato?

Il motivo è molto semplice:

perché rappresentano i migliori libri disponibili su Amazon su questo autore.

Abbiamo scelto solo quelli che secondo noi e secondi i lettori possono aiutarti.

Curiosità, storia e news sull’autore

Oltre alla lista dei Migliori Libri Di Girolamo Segato ecco alcune curiosità che possono interessarti.

Secondo Wikipedia:

Da bambino si dimostrò poco socievole e riflessivo, ma comunque vivace ed esuberante: passò l’infanzia a diretto contatto con la natura e apprese i primi rudimenti di scienze dal parroco di Sospirolo, don Antonio Bagini. Passò poi un breve periodo come contabile a Treviso, per poi ritornare agli studi nel liceo di Belluno, dove ebbe come insegnante Tomaso Antonio Catullo. A partire dal 1818 partecipò a diverse spedizioni archeologiche in Egitto, divenendo quindi anche egittologo, esperto nelle tecniche di mummificazione. Si fece calare anche in un pozzo dentro la grande piramide a gradoni di Saqqara e ne riuscì dopo tre giorni. Come tipico dei viaggiatori dell’epoca, lasciò il suo nome graffito sui monumenti che visitò: un esempio è sul tempio di Dendur, oggi al Metropolitan Museum di New York. Gran parte del materiale derivante dagli studi intrapresi durante questi viaggi fu perduta. Al suo ritorno in Italia dall’Egitto, nel 1823, si stabilì a Firenze. Qui decise di approfondire i suoi studi di egittologia, concentrandosi sulle tecniche di imbalsamazione. In quegli anni mise a punto una particolare tecnica, in parte simile alla mummificazione, ma assolutamente unica: consisteva in una mineralizzazione, impropriamente chiamata pietrificazione. La particolarità di questo processo consiste nella conservazione dei colori originali dei tessuti trattati, i quali mantengono anche la loro consistenza ed elasticità. Segato applicherà questa sua tecnica a decine di preparati, soprattutto parti di anatomia umana e verrà per questo motivo soprannominato Il Pietrificatore. Ancora oggi presso l’Università degli studi di Firenze si possono trovare reperti pietrificati perfettamente conservati, come pure presso la Reggia di Caserta: il piano del tavolo esposto nella Sala dell’Estate, negli Appartamenti Storici della Reggia è anch’esso realizzato con la stessa tecnica.

SPEDIZIONE GRATIS
TRAMITE AMAZON.

Tramite Amazon Prime riceverai i tuoi libri a casa in 24 ore con consegna GRATUITA!

Vuoi invece leggere libri gratis online per 30 giorni?

Iscriviti gratis ad Amazon Kindle Unlimited »

Altri LibriX!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *